stress cane

 

Bloccata a casa per l’operazione alla spalla, mi sono imbarcata in una operazione che in altri tempi e modi non avrei potuto affrontare: l’etogramma del cane (testi, foto e video). La prima parte dell’etogramma è dedicata ai comportamenti di stress, di fuga, di de-escalation e ridiretti. Un elenco lungo 55 voci che è solo l’inizio per capire e gestire lo stress nel cane...

comportamento cane

Un’unica categoria di comportamenti

Il cane manifesta il proprio disagio con diversi comportamenti, divisi da alcuni autori gruppi distinti. Io ho preferito unirli nello stesso gruppo, perché il limite che separa le diverse categorie è così sfumato da non essere spesso riconoscibile. Considerate uno dei comportamenti più importanti della categoria: abbassare la testa. Il cane abbassa la testa perché è stressato, è stressato perché ha paura, abbassa la testa perché questo è un comportamento antitetico alla testa alta della postura eretta, o annusa a terra come comportamento dislocato?

rotolare marcare comportamento

Qualche definizione

Lo stress è la risposta dell’organismo a condizioni variabili dell’ambiente (fisico e sociale), e dell’organismo stesso. Ciò che causa stress viene chiamato stressore, ne esistono molti tipi diversi, e ciò che può stressare un individuo, può non causare alcun problema a un altro. Nello studio dello stress hanno una particolare importanza le strategie di “coping”, strategie che l’organismo adotta per fronteggiare in modo attivo lo stress.
La paura è la reazione fisiologica e comportamentale di un organismo a un pericolo. In ogni specie esiste una predisposizione biologica alla paura verso alcuni stimoli (es. rumori forti), ed esiste l’apprendimento alla paura (o paura condizionata). La genetica influenza l’intensità delle reazioni di paura.
I comportamenti disclocati sono reazioni in apparenza inappropriate rispetto alla situazione, che permettono all’animale di evitare la situazione, o di scaricare stress. Esempi di comportamenti ridiretti sono bere, grattarsi, mangiare erba, correre...
I comportamenti di de-escalation sono azioni che il cane mette in atto per ridurre la tensione sociale, ed evitare così uno scontro.
 saltare addosso faccia comportamento

Il mio cane è stressato?

Lo stress è parte della vita quotidiana di ogni individuo. Riconoscere i segnali di stress non significa voler evitare al cane tutte le difficoltà, metterlo sotto una campana di vetro, ma piuttosto essere CONSAPEVOLI di ciò che causa stress, e di come il cane affronta le difficoltà. Se riuscite a capire quando, perché e quanto il cane è stressato, siete in grado di capire se ha bisogno di aiuto, se il problema sta migliorando o peggiorando. Riuscire a osservare i comportamenti di stress non è sempre facile, perché possono sembrarci comportamenti normali, come annusare a terra, ignorare qualcuno o qualcosa, persino tirare al guinzaglio o saltare addosso. Ogni cane inoltre può manifestare stress in modo diverso.
Riconoscere i segnali di stress è solo il primo passo per capire e guidare il nostro cane, e per garantirgli il giusto benessere!

 

Testo Alexa Capra

Fotografie Daniele Robotti

Tutti i diritti riservati - All rights reserved