cura cucciolo

I cuccioli hanno compiuto il loro primo mese di vita.
Le mie buone intenzioni di registrare il loro comportamento sono evaporate in pochi giorni, tanti quanti ne sono bastati per far esplodere la loro vitalità. Hanno conquistato il piano di sopra, che è ormai il loro parco giochi...

Ed ecco le 4 meraviglie! :-)

Lei è Sesi, la primogenita. Non so perché si pensa ai primogeniti come ai cuccioli più grossi, lei delle tre femmine è la più piccolina. E’ anche più tranquilla e gentile, ed è una piccola esploratrice.

educazione cucciolo

 

A un mese so fare...

In un forum un partecipante ha lanciato un sondaggio: “a 4 mesi il mio cane sa fare...”. Io al tempo avevo Grisou di 7 mesi,  e mi è venuto da scrivere “niente”. Niente nel senso di esercizi di obbedienza, intendiamoci. Perché i primi mesi per me vanno dedicati a sviluppare la personalità del cucciolo, il rapporto, la socializzazione. Tutto questo inizia molto presto, a soli 20 giorni. In 10 giorni i cuccioli hanno avuto uno sviluppo incredibile!

 

Lei è la secondogenita, Chu. Ha un gran testone, è la più chiara ma anche quella con la mascherina nera più estesa. Le piace sedersi e guardare le persone in viso. Adora le persone, più di ogni altra cosa.

problemi convivenza cucciolo

Ecco alcune delle loro capacità.

Guardano le persone in viso, e leccano il viso. Prima tolleravano il contatto fisico, adesso adorano farsi coccolare. Quando cammino, mi seguono. Mi masticano le mani, afferrano e tirano pantaloni e maniche.
Guardano gli altri cani in viso, e li leccano sul muso. Lo so, hanno solo un mese e in teoria non è previsto che si relazionino già con gli altri cani. Però avere un piccolo branco ha i suoi vantaggi...
Giocano con gli oggetti! Questo è uno dei comportamenti che non mi aspettavo di osservare così presto. Inseguono la pallina, afferrano, scuotono e trasportano i guanti di pile che gli ho dato come giocattolo.

 

Lei è Farfallina. Ovviamente è la terzogenita. E’ grande e cicciottella quanto Chu, ma è scura e ha una bellissima mascherina bianca sul muso. Adora giocare con i giocattoli, è socievole con le persone, ma le piacciono anche tanto i cani.

 cucciolo famiglia bambini

Giocano tra di loro. Lo fanno ormai da quando hanno aperto gli occhi, ma ogni giorno il tempo dedicato al gioco si allunga, e diventano più abili nel muoversi, e pure un po’ più perfidi... Uno dei giochi preferiti è afferrare la coda di un fratello e tirare!
Succhiano con la mamma in piedi. Anche questa è una abilità che è comparsa da diversi giorni, ma stanno diventando davvero bravi a restare in equilibrio su due zampe. Mangiano anche già del cibo semi solido: crocchette ammorbidite nell’acqua e carne tritata. Stasera ho aggiunto anche un po’ di verdura sbollentata.

 

E lui è Tarka, come Tarka la lontra. Alla nascita era il più piccolino dei 4, e ancora adesso è più piccolo di Chu e di Farfallina. E’ un tranquillone, fino a qualche giorno fa mangiava e dormiva, adesso ogni tanto si scatena, e ci sorprende tutti con un sonoro “bau!”

 

Testo Alexa Capra

Fotografie Daniele Robotti

Tutti i diritti riservati - All rights reserved